15 luglio 2020 ore: 17:02
Società

A Firenze 19 delegazioni diplomatiche dal mondo

Nel capoluogo toscano delegazioni diplomatiche, fra ambasciatori e vice ambasciatori, arrivate in città su invito del sindaco Dario Nardella per presentare loro il piano di rinascita della città

FIRENZE - Firenze domani, giovedì 16 luglio, accoglierà a Palazzo Vecchio diciannove delegazioni diplomatiche, fra ambasciatori e vice ambasciatori, arrivate in città su invito del sindaco Dario Nardella per presentare loro il piano ‘Rinasce Firenze’ e discutere del rilancio del capoluogo toscano dopo l’emergenza Covid-19, in cui è impegnato il primo cittadino.

Il sindaco Nardella e gli ambasciatori si ritroveranno alle 10 nel Salone dei Cinquecento, dove per tutta la mattinata si terranno i lavori a porte chiuse.

L’evento sarà coordinato dal consigliere del sindaco Marco Del Panta delegato per le Relazioni internazionali, Politiche europee, Attrazione investimenti e Alta formazione.

 

“Quello di domani è un incontro inedito - ha detto il sindaco - per il numero e l’importanza dei paesi rappresentati dagli ambasciatori presenti e che nasce dal progetto ‘Rinasce Firenze’ presentato a fine maggio nel Salone dei Cinquecento. I Paesi coinvolti sono quelli più attivi nella cooperazione economica e turistica con la regione e la realtà metropolitana”. “Firenze domani parlerà al mondo - ha continuato - e il mondo parlerà a Firenze per condividere la sfida storica della rinascita dopo l’emergenza della pandemia. In questo incontro illustreremo ai diplomatici presenti la situazione sanitaria del nostro territorio, unitamente ai progetti dei prossimi mesi per il rilancio turistico economico e culturale di Firenze. Questo incontro di rilievo politico e istituzionale unico nel panorama nazionale ci permetterà di presentare anche le idee di rafforzamento della collaborazione a beneficio dei paesi coinvolti”.

© Copyright Redattore Sociale