24 marzo 2014 ore: 14:03
Società

A Milano un video pro-moschea di cittadini non musulmani

Ventidue milanesi hanno accettato di sostenere la campagna "Una moschea a Milano? Sì prego!". Tra le motivazioni: "Perché El Sharaawi possa avere un posto dove pregare"
Religioni: Islam, fedeli in preghiera

boxMILANO - La moschea la vuole anche chi musulmano non è. Ventidue milanesi hanno deciso di metterci la faccia e accettato di dire la loro nel nuovo video realizzato dal Coordinamento delle associazioni islamiche (Caim) per la campagna "Una moschea a Milano? Sì prego!".

Queste le ragioni per cui i 22 milanesi sostengono che la moschea a Milano si deve fare. "Perché pregare è un diritto e consentire di pregare è un dovere". “Perché la libertà non deve aver paura della diversità”, “perché c’è spazio per tutti”, “perché anche i miei bambini hanno amici musulmani”, “perché a Parigi ce ne sono 66”. E c’è anche chi pensa all’attaccante del Milan, El Sharaawi: “Perché possa avere anche lui un posto dove pregare!”.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news