5 maggio 2017 ore: 14:42
Giustizia

A piedi da Firenze a Viareggio per aiutare le vittime di tratta

Una maratona tra le due città toscane lungo le strade della tratta promossa dalla Comunità Papa Giovanni XXIII. Partenza venerdì 5 maggio da piazza Dalmazia
Tratta esseri umani, mani legate

FIRENZE – “Un’altra strada è possibile". E’ questo il nome della staffetta podistica da Firenze a Viareggio (partenza alle 18 di venerdì 5 maggio da piazza Dalmazia) per la liberazione delle vittime della tratta a scopo sessuale. L'evento vuole sensibilizzare alla tratta degli esseri umani nel suo aspetto più evidente, la prostituzione. Alcune delle strade percorse sono infatti luoghi di prostituzione. La staffetta parte da Firenze, in Piazza Dalmazia, alle 18 di venerdì 5 maggio.

La maratona è organizzata dalla Comunità Papa Giovanni XXIII in collaborazione con un cartello di associazioni e con il patrocinio del Comune di Firenze. L’evento fa parte della campagna “Questo è il mio corpo”, lanciata lo scorso luglio dalla Comunità Papa Giovanni XXIII. 

© Copyright Redattore Sociale