5 agosto 2015 ore: 11:37
Immigrazione

Accoglienza profughi, il governatore Rossi convoca i sindaci: “Aprite le vostre porte”

Vertice straordinario questa mattina in Regione, dove il presidente ha rivolto ai primi cittadini del territorio un ulteriore e accorato appello all’ospitalità dei migranti
Profughi a Roma. Seduti sui muretti

FIRENZE – Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha invitato questa mattina i sindaci della Toscana a Firenze per un ulteriore appello all’accoglienza dei profughi. Il vertice straordinario si è svolto a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Regione, alla presenza di almeno un centinaio tra sindaci e assessori del territorio. Rossi ha ribadito il concetto: “Non vogliamo hub o tendopoli, non siamo Ellis Island, ma piccole strutture dove ospitare un numero contenuto di profughi”. Il presidente ha poi rivolto un invito a privati e sindaci a mettere a disposizione capannoni vuoti o dismessi, “che in Toscana certamente non mancano”. Un discorso lungo 15 minuti, un appello accorato in cui il governatore ha detto: “Se poi i sindaci si rifiuteranno di ospitare, ha proseguito Rossi, “io non farò ricatti, ma farò di tutto per trovare una soluzione”.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news

in calendario