26 ottobre 2021 ore: 10:50
Giustizia

Afghanistan, Iacomini (Unicef): "Milioni di vite in pericolo"

Iacomini (Unicef Italia): "10 milioni di bambine e bambini hanno bisogno di assistenza umanitaria in ogni settore della loro vita". La preoccupazione per l'arrivo dell'inverno

ROMA - “In Afghanistan si muore di fame ma non solo. Le immagini che circolano in questi giorni unite alla notizia degli 8 fratellini uccisi dalle tremende condizioni di vita sono raccapriccianti”. E' la denuncia di Andrea Iacomini, portavoce dell’Unicef Italia.

“Nel paese vivono 10 milioni di bambine e bambini che hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria in ogni settore della loro vita, lo diciamo da agosto, non solo oggi. - prosegue - Abbiamo inoltre previsioni che senza un intervento immediato 3,5 milioni bambine e bambini soffriranno di malnutrizione acuta, 1 milione già oggi rischia di morire. A tutto questo bisogna aggiungere l’arrivo dell’inverno che senza un intervento urgente avrà effetti devastanti sulla popolazione”.

“Non si rischia una strage ma un vero disastro umanitario con milioni di vite in pericolo” conclude.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news