20 gennaio 2020 ore: 11:16
Ambiente

Al via "Talent Kitchen", concorso per ridurre lo spreco di cibo

Coinvolte 2.500 classi di scuole in Italia, Polonia, Slovacchia e Regno Unito. Entro cinque mesi gli studenti potranno presentare progetti per la riduzione degli sprechi, a partire dai comportamenti quotidiani
Giornata del creato, terra su mani, ambiente - SITO NUOVO

MILANO - Hanno cinque mesi di tempo per inventare un progetto su alimentazione sostenibile e antipresco: per 2.500 classi di 1.800 scuole di Italia, Polonia, Slovacchia e Regno Unito è iniziato il conto alla rovescia della quarta edizione del concorso educativo "Talent Kitchen". Entro il 29 maggio dovranno inviare gli elaborati e poi una giuria assegnerà al primo classificato 2 mila euro in materiale didattico e al 2° e 3° classificato mille euro ciascuno, sempre in materiale didattico. 

Il concorso è parte del progetto "Momenti da non sprecare", promosso da Whirlpool Corporation, che ha come obiettivo quello di avviare un’ampia azione di sensibilizzazione, condividendo con insegnanti, bambini e famiglie il valore del cibo, la lotta al suo spreco e la sua importanza per le persone, le comunità e il pianeta. 

Ogni classe partecipante riceve un kit didattico che ha al suo centro la cucina, luogo in cui anche i più piccoli possono avere l’occasione di fare, da protagonisti, esperienza sul cibo. Il kit è composto da una guida per gli insegnanti, una rivista per gli studenti e un gioco simile a quello dell'oca, ma rivisitato e ambientato in una cucina. Il gioco propone un percorso a caselle numerate che, dall’acquisto fino al consumo dei prodotti alimentari, ricorda ai bambini le principali regole antispreco. (dp)

© Copyright Redattore Sociale