8 novembre 2023 ore: 11:40
Non profit

Alluvione in Toscana, Acri stanzia un milione di euro

Verrà affidato alla Consulta delle Fondazioni di origine bancaria della Toscana il compito di coordinare l’impiego delle risorse, predisponendo un apposito piano di intervento, per offrire una prima risposta alle esigenze dei territori colpiti
Gli operatori delle Misericordie impegnati a seguito del terremoto dell'Alto Mugello

ROMA - Il Comitato esecutivo di Acri (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio) ha deliberato un contributo straordinario di un milione di euro, in favore dei territori della Toscana investiti dall’alluvione in questi giorni. Le risorse stanziate provengono dal Fondo Nazionale Iniziative Comuni, costituito e alimentato dalle Fondazioni di origine bancaria in seno ad Acri per rispondere alle emergenze.

Acri affiderà alla Consulta delle Fondazioni di origine bancaria della Toscana il compito di coordinare l’impiego delle risorse, predisponendo un apposito piano di intervento, per offrire una prima risposta alle esigenze dei territori colpiti. Questo contributo di sistema si aggiunge a quelli straordinari che le singole Fondazioni stanno attivando.


© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news