12 giugno 2018 ore: 14:11
Immigrazione

Aquarius, gli autori di “Salvezza”: serve aiuto non giochetti politici

Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso a novembre hanno partecipato a una missione della Méditerranée, da quel viaggio è nato un fumetto. Oggi intervengono sulla vicenda dell’Aquarius bloccata in mare: “Negare a queste persone una chance di sopravvivenza è indegno dei valori e della tradizione italiana”

BOLOGNA – “Noi su quella nave ci siamo stati. Sappiamo bene cosa vuol dire stare in mare aperto, con persone traumatizzate. Persone che hanno bisogno di aiuto, non di essere protagoniste di giochetti politici”. A parlare è Marco Rizzo, autore insieme a Lelio Bonaccorso, di “Salvezza” (Feltrinelli Comics), fumetto uscito a inizio maggio in cui raccontano la loro esperienza sull’Aquarius, la nave di Sos Méditerranée. I due autori sono intervenuti con un video sulla vicenda dell’Aquarius, ferma in mare aperto con 629 migranti a bordo perché il ministro dell’Interno Matteo Salvini e il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli hanno chiuso i porti italiani e impedito loro di attraccare. “Siamo stati 3 settimane a bordo dell’Aquarius – racconta Bonaccorso nel video – In quel breve lasso di tempo sono state soccorse quasi mille persone, donne, uomini, minori soli. Tutte ci hanno raccontato delle violenze e delle torture subite in Libia, storie che vanno oltre l’immaginabile. Negare a queste persone una chance di sopravvivenza e la possibilità di sfuggire a quell’incubo è un atto indegno dei valori e della tradizione italiana”. 

“Vedere questo ribaltamento dei valori per cui chi salva una vita è un criminale e chi fa un respingimento compie un atto patriottico, coraggioso e leale, è una cosa che non possiamo accettare – aggiunge Bonaccorso – Quello che mi domando è ‘che mondo lasceremo ai ragazzi di domani?’, se continuiamo così la nostra eredità sarà solo quella della paura e dell’intolleranza, è questo quello che vogliamo?”. (lp)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news