16 dicembre 2014 ore: 14:57
Famiglia

Attentato in Pakistan, Unicef: "Dolore e sconcerto"

Il presidente dell'Unicef Italia Giacomo Guerrera: "Le scuole devono essere luoghi di pace dove i bambini dovrebbero poter giocare e imparare in condizioni di sicurezza"
Talebani armati, pakistan

Roma - "Esprimiamo dolore e sconcerto per l'attentato di oggi in Pakistan. Utilizzare o attaccare scuole e' inaccettabile in qualsiasi circostanza. Le scuole devono essere luoghi di pace dove i bambini dovrebbero poter giocare e imparare in condizioni di sicurezza e protezione". Questo il primo commento del presidente dell'Unicef Italia Giacomo Guerrera in relazione ai fatti odierni in Pakistan. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news
Non profit

Unicef Italia