7 agosto 2018 ore: 14:01
Economia

Caporalato, Cei: gli uomini non possono vivere come topi

Quello che e' successo ieri nel Foggiano con la morte di 12 braccianti africani, a cui si aggiungono i 4 di pochi giorni fa, "mi provoca sdegno e sconcerto". Cosi' il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti. "Far viaggare degli esseri umani...

Quello che e' successo ieri nel Foggiano con la morte di 12 braccianti africani, a cui si aggiungono i 4 di pochi giorni fa, "mi provoca sdegno e sconcerto". Cosi' il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti.

"Far viaggare degli esseri umani in questi furgoni senza freni e senza alcuna sicurezza e' molto grave- ha aggiunto il presidente della Cei- e altrettanto lo e' farli lavorare e vivere in condizioni disumane nelle baracche e in quelle piantagioni. Tutti sottopagati e moltissimi in nero. La mia pieta' cristiana va a quelle famiglie a cui queste persone inviavano i loro gia' piccolissimi risparmi. Gli esseri umani non possono vivere come topi e tutto questo mi fa orrore. Auspico un intervento tempestivo delle istituzioni e mi fa piacere che qualcosa, dal presidente del Consiglio in giu', gia' si stia muovendo". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale