19 gennaio 2017 ore: 15:31
Società

Terremoto, Mattarella: "Ora serve una grande unità nazionale"

La situazione in Centro Italia, caratterizzata dalla contemporaneità di scosse sismiche e di eccezionali nevicate "richiede alla comunità nazionale grande unita’. Ognuno, per la sua parte, deve agire con intelligenza e responsabilità...
Mattarella e bandiere

Roma - La situazione in Centro Italia, caratterizzata dalla contemporaneita’ di scosse sismiche e di eccezionali nevicate "richiede alla comunita’ nazionale grande unita’. Ognuno, per la sua parte, deve agire con intelligenza e responsabilita’ per contribuire ad alleviare le sofferenze delle persone coinvolte". Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, lo raccomanda in una nota nella quale esprime "sgomento per questa nuova tragedia che si abbatte su un territorio e su popolazioni gia’ duramente provate".

Il Presidente ha rilasciato la seguente dichiarazione : "Vi e’ sgomento per questa nuova tragedia che si abbatte su un territorio e su popolazioni gia’ duramente provate da scosse sismiche ripetute e violente. Condivido a nome di tutti il dolore profondo delle famiglie delle vittime e quello delle comunita’ locali colpite. nel tentativo di salvare vite umane e di soccorrere le persone in difficolta’. Ringrazio per la loro abnegazione i soccorritori che operano in condizioni estreme provocate dalla contemporaneita’ di scosse sismiche e di eccezionali nevicate. Questa condizione richiede alla comunita’ nazionale grande unita’. Ognuno, per la sua parte, deve agire con intelligenza e responsabilita’ per contribuire ad alleviare le sofferenze delle persone coinvolte". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale