18 luglio 2017 ore: 12:13
Immigrazione

Bloccati dalla guerra in Yemen, tornano a casa mille somali

Centinaia di immigrati somali sono stati aiutati a lasciare lo Yemen in fiamme e fare ritorno a casa, grazie a un'associazione umanitaria saudita, il King Salman Humanitarian and Aid Relief Centre. Il rimpatrio, avvenuto giovedi' ...

Roma - Centinaia di immigrati somali sono stati aiutati a lasciare lo Yemen in fiamme e fare ritorno a casa, grazie a un'associazione umanitaria saudita, il King Salman Humanitarian and Aid Relief Centre.

Il rimpatrio, avvenuto giovedi', ma di cui la stampa locale parla solo oggi, e' avvenuto in collaborazione con l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), e riguarda 1.072 dei 2.500 somali che, si calcola, sono rimasti bloccati nel Paese a causa della guerra. Gli altri - annunciano dal King Salman Humanitarian and Aid Relief Centre - saranno rimpatriati poco alla volta.

Secondo l'Unhcr, prima dell'inizio del conflitto i somali presenti in Yemen per ragioni di lavoro erano 255mila. Ad oggi, 30.600 se ne sono andati anche grazie al supporto ricevuto da parte dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati, che ha fornito loro assistenza umanitaria, documenti e protezione durante il viaggio. In questa prima meta' del 2017l'Unhcr ha fatto sapere di averne aiutati gia' 10mila. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale