28 giugno 2016 ore: 12:06
Giustizia

Ddl terrorismo, c’è l’ok del Senato. Il testo torna alla Camera

L'aula del Senato ha approvato il ddl norme per il contrasto al terrorismo, con 165 sì e 23 astenuti. Dopo le modifiche apportate da Palazzo Madama il provvedimento torna alla Camera in terza lettura
Uomo impugna una pistola, criminalità

ROMA - L'aula del Senato ha approvato il ddl norme per il contrasto al terrorismo, con 165 sì e 23 astenuti. Dopo le modifiche apportate da Palazzo Madama il provvedimento torna alla Camera in terza lettura. Nello specifico il ddl ratifica: a) la Convenzione del Consiglio d'Europa per la prevenzione del terrorismo, fatta a Varsavia il 16 maggio 2005; b) la Convenzione internazionale per la soppressione di atti di terrorismo nucleare, fatta a New York il 14 settembre 2005; c) il Protocollo di Emendamento alla Convenzione europea per la repressione del terrorismo, fatto a Strasburgo il 15 maggio 2003; d) la Convenzione del Consiglio d'Europa sul riciclaggio, la ricerca, il sequestro e la confisca dei proventi di reato e sul finanziamento del terrorismo, fatta a Varsavia il 16 maggio 2005; e) il Protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d'Europa per la prevenzione del terrorismo, fatto a Riga il 22 ottobre 2015.

© Copyright Redattore Sociale