9 ottobre 2017 ore: 18:31
Salute

Giornata salute mentale, Campania: prima visita gratuita

Il disagio sociale di giovani e adolescenti, ma anche le tensioni e i conflitti di chi abita le 'periferie esistenziali' e si sente emarginato dalla societa'. Questi i temi al centro della seconda edizione della Giornata nazionale della Psicologia, ...
Salute mentale. Disegni stilizzati

Il disagio sociale di giovani e adolescenti, ma anche le tensioni e i conflitti di chi abita le 'periferie esistenziali' e si sente emarginato dalla societa'. Questi i temi al centro della seconda edizione della Giornata nazionale della Psicologia, che si celebra domani in concomitanza con la Giornata nazionale della salute mentale.

L'Ordine degli Psicologi della Campania sara' in campo con una serie di iniziative finalizzate ad avvicinare i cittadini alla psicologia e alla promozione della professione. Si conferma l'appuntamento con 'Studi aperti', che per otto anni e' stata riproposta in Campania durante la Settimana del benessere psicologico e che, in questo caso, verra' anticipata di un mese perche' e' stata scelta dal Consiglio nazionale e proposta in tutta Italia per celebrare la Giornata della psicologia. Dal oggi al 15 ottobre i professionisti che aderiranno offriranno all'utenza una prima consulenza gratuita e potranno organizzare all'interno degli studi eventi e iniziative per l'utenza.

Domani, martedi' 10 ottobre, a partire dalle 9.30, presso la Camera di commercio di Napoli e' in programma un momento di dibattito e confronto aperto ai cittadini, durante il quale i professionisti impegnati nei vari ambiti d'intervento porteranno le proprie testimonianze. Nel corso dell'evento saranno presentati i dati della ricerca 'Psicologi campani…al lavoro!', finanziata dall'Ordine campano con l'obiettivo di conoscere nel dettaglio la situazione attuale degli iscritti e programmare cosi' azioni condivise di politica professionale per raggiungere un miglior livello occupazionale e una maggiore soddisfazione professionale. È la prima volta che un Ordine campano promuove uno studio di questo tipo, che grazie al lavoro di due psicologhe e docenti dell'universita' Federico II, Caterina Arcidiacono e Teresa Tuozzi, accende i riflettori sull'area grigia di transizione tra lo studio e il lavoro.

"Celebriamo questa seconda Giornata nazionale della psicologia - dice la presidente dell'Ordine campano, Antonella Bozzaotra - riflettendo sulla nostra professione e sul nostro essere psicologhe e psicologi in un tempo di migrazioni, di profonde trasformazioni, di ricerca di minimalismi. Lo facciamo con il metodo della ricerca e dello studio sui fenomeni, propri della nostra disciplina".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale