8 marzo 2021 ore: 18:28
Giustizia

Carcere, lo Scandicci calcio dona le maglie ai detenuti di Sollicciano

Lo Scandicci Calcio ha deciso di donare alla UISP Unione Italiana Sport Per tutti di Firenze le mute delle passate stagioni: il materiale sarà utilizzato nell’ambito del progetto “Sport in Libertà”
Carcere di Sollicciano. Mano su grata - SITO NUOVO
FIRENZE - La solidarietà bussa alle porte del carcere di Sollicciano. Lo Scandicci Calcio ha deciso di donare alla UISP Unione Italiana Sport Per tutti di Firenze le mute delle passate stagioni: il materiale sarà utilizzato nell’ambito del progetto “Sport in Libertà”. Da diversi anni la Uisp svolge ogni settimana delle attività sportive all’interno della casa circondariale fiorentina: palestra e allenamenti di calcio. In occasioni speciali la formazione del carcere ha anche affrontato team esterni. Per il frequente turn over a cui la squadra di Sollicciano è soggetta, l’esigenza di abbigliamento sportivo è sempre stata molto sentita, anche in questo periodo caratterizzato dall’emergenza Covid. Le attività all’aperto si svolgono rispettando il distanziamento sociale. Con la donazione dello Scandicci Calcio i detenuti potranno utilizzare le tute per gli allenamenti e gli incontri dei mesi futuri. L’idea di donare magliette e pantaloni alla squadra di Sollicciano è stata lanciata da Gabriele Tanaglioni che collabora con Uisp Firenze e segue in qualità di allenatore l’attività sportiva della squadra del carcere: “Sono anche uno dei preparatori atletici dello Scandicci Calcio e per questo ho pensato di proporre alla società di donare il materiale che non veniva più utilizzato”. Un’idea che è stata subito accolta con entusiasmo.
© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news

in calendario