11 ottobre 2021 ore: 16:13
Giustizia

Carcere, protesta pacifica dei detenuti della Dozza: mancano educatori e medici

Un’offerta inadeguata di attività trattamentali, ricreative e fisiche; deterioramento degli ambienti detentivi, tra muffe e blatte; nessun rapporto con la magistratura di sorveglianza e relativi problemi con le richieste di misure alternative. L’esito dell’incontro del garante comunale con i detenuti

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!