16 marzo 2018 ore: 15:19
Giustizia

Carceri, Lega: decreto 'salva ladri' è un insulto alla democrazia

"Un regalo ai criminali contro la volontà democratica. E' una vergogna che il governo di sinistra, delegittimato e bocciato dal voto popolare abbia approvato oggi il decreto 'salva ladri"

Roma - "Un regalo ai criminali contro la volonta' democratica. E' una vergogna che il governo di sinistra, delegittimato e bocciato dal voto popolare abbia approvato oggi il decreto 'salva ladri'. L'ennesimo regalo a criminali seriali e spacciatori che da oggi avranno la possibilita' di uscire velocemente dal carcere e continuare a delinquere. Questo decreto rappresenta un vero e proprio insulto alla sicurezza dei cittadini e alla certezza della pena. Siamo di fronte all'ultimo regalo della sinistra che ha confermato una totale mancanza di rispetto nei confronti delle numerose vittime e della polizia penitenziaria. Tocchera' alla Lega smontare questa infamia che mette in serie pericolo la sicurezza del Paese". Cosi' in una nota la senatrice Erika Stefani e il deputato della Lega Nicola Molteni. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

in calendario