25 maggio 2017 ore: 16:41
Famiglia

Care leavers, Tedesco: necessaria legge per supportarli

"Di fatto il giorno del compleanno diventa il giorno in cui una spada di Damocle si abbatte, soprattutto se non si e' costruito un dopo di noi. La maggior parte di questi ragazzi non possono contare su una famiglia". Ha dichiarato Samantha Tedesco, ...

"Di fatto il giorno del compleanno diventa il giorno in cui una spada di Damocle si abbatte, soprattutto se non si e' costruito un dopo di noi. La maggior parte di questi ragazzi non possono contare su una famiglia". Ha dichiarato Samantha Tedesco, responsabile Area Programmi e Advocacy Sos Villaggi dei Bambini a margine della presentazione della la ricerca "Una risposta ai care leavers: occupabilita' e accesso ad un lavoro dignitoso", realizzata da SOS Villaggi dei Bambini in 10 diversi Paesi tra cui Austria, Croazia, Capo Verde, Spagna, Italia, Tunisia, Zimbabwe in collaborazione con il London University College e presentata oggi, ospiti dell'Autorita' Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile di Roma, organizzato da Asvis, Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, in concomitanza con la celebrazione della ratifica della Convenzione Onu per i Diritti dell'Infanzia, in programma il 27 maggio. "Quello che abbiamo ricordato oggi - ha continuato - e' l'esigenza di una legge nazionale, che possa supportare i ragazzi in uscita dai percorsi di accoglienza, come avviene in altri stati e l'esigenza di considerarli una risorsa perche' possano effettivamente capitalizzare l'impegno che lo Stato ha messo per proteggerli e possano contribuire allo sviluppo della societa' senza rimanere nel circuito dell'assistenzialismo". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale