18 gennaio 2019 ore: 14:34
Economia

Casa, accordo sullo stabile di via Carlo Felice a Roma: libero entro gennaio

È stato trovato l'accordo sulla liberazione dello stabile di via Carlo Felice a Roma. È quanto emerso dal Comitato provinciale ordine e sicurezza appena concluso in Prefettura. Alla riunione hanno partecipato, oltre ai responsabili delle forze...

ROMA - È stato trovato l'accordo sulla liberazione dello stabile di via Carlo Felice a Roma. È quanto emerso dal Comitato provinciale ordine e sicurezza appena concluso in Prefettura. Alla riunione hanno partecipato, oltre ai responsabili delle forze dell'ordine, anche l'assessore alla Casa della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani, l'assessore alle Politiche sociali di Roma Capitale, Laura Baldassarre, e quella al Patrimonio e Politiche abitative, Rosalba Castiglione.

L'intervento non sara' uno sgombero, sara' un'azione definita 'soft', ovvero senza l'utilizzo della forza pubblica e avverra' entro gennaio. I nuclei familiari all'interno dello stabile della zona di San Giovanni verranno cosi' redistribuiti: 5 saranno accolti in appartamenti della Regione Lazio, 5 andranno in case proposte dalla proprieta' e 13 famiglie saranno prese in carico dal Comune di Roma che mettera' a disposizione un grosso stabile in via Giolitti. Ad una donna sara' consegnata una casa popolare secondo graduatoria. Il computo totale delle persone prese in carico, al netto di eventuali allontanamenti volontari dallo stabile, prevede il riposizionamento di ogni occupante censito. A coordinare i trasferimenti delle famiglie sara' il Comune di Roma. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale