21 maggio 2018 ore: 13:00
Società

Casa delle donne, Cirinnà: accanimento della Raggi, mi batterò contro la chiusura

"L'accanimento della Giunta Raggi contro la stessa esistenza della Casa internazionale delle Donne ha dell'incredibile se non fosse di estrema gravita'. Ricordo bene, quando ero consigliera comunale a Roma, la fatica e l'impegno ...

Roma - "L'accanimento della Giunta Raggi contro la stessa esistenza della Casa internazionale delle Donne ha dell'incredibile se non fosse di estrema gravita'. Ricordo bene, quando ero consigliera comunale a Roma, la fatica e l'impegno che impiegammo per dare una sede stabile e una struttura solida a questa fondamentale esperienza che racchiude in se' la storia del movimento femminista romano e non, oltre a fornire servizi, tutela ed assistenza. Un'esperienza fortemente voluta dalle Giunte di centrosinistra di Rutelli e Veltroni e alla quale ho dato il mio contributo per la sua nascita e apertura. Che la prima sindaca donna punti a distruggere tutto questo e' indegno del ruolo istituzionale che ricopre. Mi battero' in Senato e fuori insieme a tutte le donne e gli uomini che non possono accettare un simile passo indietro culturale, sociale e civile". Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinna'. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale