3 settembre 2020 ore: 13:17
Economia

Casa, Sunia: "Dal 1 gennaio in Toscana 8mila sfratti"

Lo dicono il Sunia e la Cgil di Firenze, il sindacato degli inquilini, secondo cui nel periodo Covid 18.500 famiglie in Toscana hanno fatto richiesta di contributo affitto

FIRENZE - Emergenza casa, quando finirà il blocco degli sfratti il 31 dicembre, in Toscana dal 1 gennaio sono previsti 8mila sfratti, mille in più dell’anno scorso. Lo dicono il Sunia e la Cgil di Firenze, il sindacato degli inquilini, secondo cui nel periodo Covid 18.500 famiglie in Toscana hanno fatto richiesta di contributo affitto.
Il 2020 e il 2021 per il Sunia sarà una disfatta se non si interviene, per questo hanno scritto lettera appello a tutti i candidati alle elezioni regionali proponendo varie cose tra cui: 20 milioni annui per un piano casa, più alloggi sociali, regolamento unico di utenza delle case popolari, revisione della legge sulle locazioni. 
La Regione Toscana è l’ottava regione italiana per numero di sfratti ed il 92% è quasi interamente per morosità. Nel 2019 ci sono 3.300 nuove convalide di sfratto, 6553 richieste di esecuzione con forza pubblica, 2260 sfratti già eseguiti con forza pubblica. In questo caso la Toscana è la regione con il maggior numero di sfratti eseguiti, dopo Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

© Copyright Redattore Sociale