16 marzo 2015 ore: 15:45
Economia

Case per i senzatetto, giornata di confronto sull'Housing first

Al modello di intervento sociale sulle gravi marginalità, che pone l’abitare come prima condizione per avviare un percorso di inclusione sociale, è dedicata la tavola rotonda organizzata da Fiopsd a Milano. A presiederla Raffaele Tangorra, del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Antonio Scattolon A3/Contrasto Emarginazione: barboni su panchina - Alle spalle manifesto di agenzia immobiliare

Emarginazione: barboni su panchina - Alle spalle manifesto di agenzia immobiliare

MILANO - E' dedicato all'Housing first, la rete che intende rivoluzionare le strategie di sostegno ai senza dimora, l'evento organizzato dalla FioPsd dal titolo "Housing first: esperienze e dialogo per costruire innovazione sociale" che si terrà il 19 marzo presso l’Opera San Francesco per i Poveri Onlus di Milano. Housing first è un modello innovativo di intervento sociale sulle gravi marginalità, che pone la casa e l’abitare come prima condizione per avviare un vero e proprio percorso di inclusione sociale.

Attualmente vi aderiscono 150 soggetti (enti pubblici, cooperative sociali, fondazioni e associazioni), e si ispira a un modello americano, sviluppato a partire dagli anni 90 da Sam Tsemberis di Pathway to Housing, ma filtrato attraverso l’esperienza di Casa Primeiro, la più avanzata in Europa nel campo, che a Lisbona segue attualmente 50 senzatetto.   Come suggerisce il nome, la casa viene prima di tutto. Prima ancora del trattamento sanitario di un disagio psichico e dell’aiuto a uscire dalla dipendenza di alcol e droghe.

Delle rete Housing first e delle sue prospettive si parlerà nell'evento organizzato dalla Fiopsd che sarà aperto ad operatori, associazioni ed enti che si occupano di Housing first ed esclusione sociale e coinvolgerà oltre 60 realtà - tra pubblico (regioni, comuni, strutture sanitarie) e terzo settore (associazioni, fondazioni, cooperative sociali, diocesi e caritas) - provenienti da tutta Italia, dalla Sicilia al Trentino Alto Adige.

Interverrà Deborah Padgett, antropologa della New York University, mentre Raffaele Tangorra, direttore generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, presiederà una tavola rotonda alla presenza di esponenti di enti pubblici e privati. Seguiranno alcune testimonianze di rappresentanti del Network Housing first Italia, rete italiana avviata da un anno e composta da 46 enti che stanno sperimentando il modello dell’Housing first sul territorio nazionale.
"La giornata rappresenta un’importante occasione formativa e di confronto istituzionale sul tema - sottolinea Fiopsd - Al momento pubblico della mattina seguirà un secondo momento, pomeridiano, riservato ai membri del Network Housing first Italia".

© Copyright Redattore Sociale