23 ottobre 2013 ore: 15:39
Immigrazione

Chaouki: “Entro dicembre alla Camera la legge sull'asilo”

Il deputato del Pd è intervenuto all'incontro "Il Mediterraneo a Milano". In Parlamento si lavora per proporre un corridoio umanitario che parta dalla Libia e abbia come base la nostra ambasciata a Tripoli
Profughi siriani, famiglia in fuga, rifugiati

MILANO – Entro dicembre la legge sull'asilo e sull'accoglienza dei profughi arriverà in Parlamento. "Spero che possa essere già votata dalla Camera", spiega Khalid Chaouki, parlamentare PD che si trova a Milano per "Il Mediterraneo a Milano", incontro organizzato dal Centro Cipmo sulle esperienze dei nuovi italiani che hanno trovato casa nel capoluogo lombardo, partendo da tutte le sponde del Mediterraneo. Il Consiglio d'Europa, continua Chaouki ha messo a disposizione dell'Italia 30 milioni di euro per finanziare i progetti di accoglienza nei Comuni italiani. "Dobbiamo monitorare che arrivino ai Comuni virtuosi e che vengano spesi nel modo corretto", aggiunge.

Montecitorio, prosegue Chaouki, sta lavorando ad una proposta per un corridoio umanitario europeo. "La nostra proposta è che nell'ambasciata italiana a Tripoli si possa creare un presidio europeo, almeno per chi deve ancora partire", spiega. L'obiettivo è permettere ai migranti di raggiungere i Paesi europei in cui hanno già dei parenti, attraverso il ricongiungimento familiare.

L'assessore alle Politiche sociali di Milano, Pierfrancesco Majorino, tra i relatori dell'incontro, insiste nel chiedere a Roma di battere un colpo. Da due giorni a Milano ci sono 216 siriani accolti in via Novara e via Aldini, due centri d'accoglienza temporanea. Secondo Majorino Milano è abbandonata a se stessa: "Se guardo a come il nostro Paese sta affrontando l'emergenza Siria, noto che si sta voltando da un'altra parte". Majorino chiede al governo centrale e a quello cittadino di rifuggire dalle "politiche per la riduzione del danno": una via di fuga facile ma inutile per trasformare l'immigrazione in risorsa.(lb)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news