22 settembre 2021 ore: 15:03
Società

Bici e turismo inclusivo, l’emozione e la potenza dei ciclisti con disabilità

di Ambra Notari
Essere gli artefici del movimento. Sentire la strada. Abbattere diversi pregiudizi. Sono le sensazioni che tante persone con disabilità provano la prima volta che salgono in bici. Luca Errani: “Sport per disabili motori accettato e promosso, sport per disabili intellettivi percepito come strano: è il momento di fare un passo avanti”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!

in calendario