28 luglio 2017 ore: 15:04
Immigrazione

Cile, visti ai minori migranti: ora avranno scuola e cure

Il Cile ha deciso di regolarizzare la posizione dei minori migranti, concedendo loro un visto speciale che gli consentira' l'accesso alle prestazioni sanitarie nonche' all'istruzione. L'annuncio e' stato fatto dalla presidente Michelle Bache...
Agenzia Dire Michelle Bachelet

Michelle Bachelet. Foto Agenzia Dire

Roma - Il Cile ha deciso di regolarizzare la posizione dei minori migranti, concedendo loro un visto speciale che gli consentira' l'accesso alle prestazioni sanitarie nonche' all'istruzione.

L'annuncio e' stato fatto dalla presidente Michelle Bachelet: "I bambini vedono negati i propri diritti solo perche' la legge tiene conto del fatto che si tratta di immigrati irregolari, e questo li affida alla benevolenza" delle persone. "E' una tremenda ingiustizia" ha proseguito il presidente: "Che siano nati in Cile o meno, vogliamo parita' di diritti per tutti i minori".

Il primo passo e' stata la firma di un decreto che cancella tutte le spese per ottenere il visto speciale. Quindi Bachelet ha spiegato che, di concerto con le ambasciate di Peru', Venezuela, Bolivia, Colombia e Haiti, sta lavorando per semplificare le operazioni per ottenere l'atto di nascita dei minori nati in quei Paesi. Tale documento e' infatti l'unico che la legge richiede: lo Stato non si preoccupera' infatti di controllare lo status legale dei genitori.

Secondo stime ufficiali, beneficeranno di questa manovra circa 30mila minori, che non solo avranno accesso all'istruzione, ma potranno fare richiesta dei sussidi per il pagamento dei libri, delle divise, della mensa, dello scuolabus e dell'assicurazione. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news