4 aprile 2019 ore: 12:32
Disabilità

Cinema per ciechi e sordi, tablet gratuiti allo Stensen di Firenze

Il cinema apre le porte ai ciechi e ai sordi grazie alla App MovieReading. Al cinema fiorentino tablet gratuiti in cassa per chi non ha udito e vista
Anziano con tablet, nonni social

FIRENZE - Il cinema apre le porte ai ciechi e ai sordi. Grazie alla App MovieReading - applicazione gratuita disponibile su Apple Store e Google Play che permette di scaricare sul proprio smartphone sottotitoli e audio descrizioni dei film in uscita - i cinema possono offrire un servizio aggiuntivo in sala.  

Il cinema Stensen aderisce a questo progetto di inclusività e lo propone durante una speciale proiezione per ciechi e sordi si terrà domenica 7 aprile con il film “Dafne” del regista fiorentino Federico Bondi. In sala, per seguire il dibattito col regista, ci sarà anche un interprete Lis (Lingua Italiana dei Segni). 

Il procedimento è semplice. Scaricando l'applicazione sul proprio cellulare o tablet è possibile installare sottotitoli e audio descrizioni di alcuni film. Dopo aver scaricato il sottotitolo o l'audio descrizione, basterà cliccare sul contenuto all'inizio della proiezione del film e cliccare su "Sincronizza". Per migliorare la fruizione dei film a ciechi e sordi, in cassa sono disponibili gratuitamente due tablet, prenotabili in anticipo. 

Una possibilità importante, quella data dalla App MovieReading, per permettere ad alcuni disabili di godere del cinema pur non disponendo dell’udito o della vista. “E’ un progetto che sposiamo in pieno – ha detto il direttore del Cinema Stensen Michele Crocchiola – Ci impegneremo sempre di più a organizzare una programmazione il più possibile inclusiva, scegliendo quei film che hanno aderito al progetto MovieReading e che pertanto sono disponibili anche per i ciechi e per i sordi attraverso sottotitoli e audio descrizioni”.

 

Info www.stensen.org, 055576551.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news