7 dicembre 2023 ore: 12:52
Ambiente

Clima, il Papa: la Cop28 fornisca risposte alle minacce alla casa comune

Il Pontefice non ha potuto essere presente alla Conferenza della Nazioni unite sul cambiamento climatico per motivi di salute. "Affidiamo alle generazione future un mondo più simile all'Eden"
Foto da Agenzia DIRE Papa Francesco

"La Santa Sede esprime la sua particolare preoccupazione per il futuro della nostra casa comune, specificamente per gli effetti che il cambiamento climatico e la devastazione degli ambienti naturali possono avere sui membri più vulnerabili della famiglia umana. La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, Cop28, che in questi giorni si svolge a Dubai e alla quale intendevo essere presente, possa costituire uno storico passo avanti nel rispondere con sapienza e lungimiranza a queste chiare e presenti minacce al bene comune universale". Così ha dichiarato Papa Francesco, ricevendo stamani in Vaticano i nuovi ambasciatori di Nuova Zelanda, Ciad, Kuwait, Malawi, Guinea e Svezia.

Il Santo Padre, che non è potuto recarsi alla Cop28 per motivi di salute, ha ribadito: "Preghiamo che i responsabili delle nazioni si uniscano nell'adottare misure concrete che ci permettano di consegnare alle generazioni future un mondo più simile al fertile giardino che il Creatore ha affidato alla nostra cura e amministrazione". (AGENSIR-DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news