25 settembre 2017 ore: 10:43
Non profit

Cooperazione, Frigenti (Aics): ha un ruolo centrale, per i migranti e non solo

Oggi e domani a Roma il meeeting "L'Agenzia e la nuova strategia italiana della cooperazione internazionale". Il direttore: "Un anno intenso per il ruolo preminente che la cooperazione ha assunto nell'opinione pubblica"
Cooperazione, mani di bambino su mappamondo - SITO NUOVO

ROMA - Anche per l'opinione pubblica la cooperazione ha assunto un ruolo centrale come fattore in grado di contribuire a risolvere le questioni del nostro tempo, a partire dai flussi migratori: lo ha sottolineato oggi Laura Frigenti, direttore dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics), aprendo a Roma il meeting annuale dell'organismo.

"E' stato un anno intenso per il ruolo preminente che la cooperazione ha assunto nell'opinione pubblica per capire come si puo' contribuire a risolvere una serie di grandi temi come flussi migratori" ha detto Frigenti. "Bisogna - ha continuato il direttore di Aics - cercare di uscire da una dimensione quotidiana di lavoro interno e usare questa prima giornata dell'incontro per avere il senso di cio' che succede nel mondo anche grazie alla prospettiva di osservatori e di studiosi che ci portano pensieri e idee diverse".

Secondo Frigenti, "usare questi input puo' essere importante per cercare di capire come ricalibrare il lavoro ed essere piu' efficaci".  Il meeting, in corso oggi e domani, è intitolato 'L'Agenzia e la nuova strategia italiana della cooperazione internazionale'. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale