9 febbraio 2016 ore: 10:31
Disabilità

CoorDown presenta il primo vademecum dei diritti delle persone disabili

Una guida pratica per affrontare in modo informato e consapevole le principali questioni giuridiche, assistenziali e fiscali legate al mondo della disabilità. Disponibile on line, è distribuita in questi giorni anche in versione cartacea a tutte le associazioni aderenti al Coordinamento
CoorDown - Vademecum dei diritti delle persone con disabilità
CoorDown - Vademecum dei diritti delle persone con disabilità

ROMA - Arriva la guida pratica su aspetti giuridici, prestazioni assistenziali, benefici e agevolazioni fiscali in materia di disabilità: uno strumento di consultazione per orientarsi al meglio nel quadro normativo e tenersi aggiornati su diritti e doveri delle persone con disabilità. Come si ottiene il riconoscimento dell’invalidità civile? Quali sono le prestazioni di assistenza e le agevolazioni fiscali previste dal nostro ordinamento per le persone con disabilità? Che tipo di strumenti legislativi esistono a supporto dei lavoratori con handicap? A queste (e a molte altre) domande risponde il primo vademecum dei diritti delle persone disabili realizzato da CoorDown Onlus con il contributo della Fondazione Johnson & Johnson. Una piccola guida pratica per affrontare in modo informato e consapevole le principali questioni giuridiche, assistenziali e fiscali legate al mondo della disabilità. Disponibile da lunedì 8 febbraio su www.coordown.it, la pubblicazione è anche distribuita in questi giorni in versione cartacea a tutte le associazioni aderenti al Coordinamento nazionale.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire a famiglie con persone disabili, organizzazioni no profit e operatori del settore un utile strumento di orientamento per muoversi agevolmente nel quadro normativo italiano in materia di disabilità. La guida, suddivisa in dieci capitoli e corredata da un’ampia appendice legislativa, affronta diverse aree tematiche (invalidità civile, assistenza socio-sanitaria, pensione di reversibilità, formazione e inserimento lavorativo, residenzialità) e fornisce linee guida e suggerimenti pratici in ambito giuridico, assistenziale e fiscale.

Per la realizzazione del vademecum, CoorDown si è avvalso anche del contributo degli operatori di Telefono D, il servizio di consulenza telefonica sulla sindrome di Down gestito dall’Associazione Italiana Persone Down (Aipd) e della consulenza tecnico-giuridica di Carlo Giacobini, direttore editoriale di Handylex.org e uno dei massimi esperti, nel nostro Paese, di diritti delle persone disabili. “La normativa italiana in materia di disabilità - spiega Sergio Silvestre, presidente nazionale CoorDown - è ampia, complessa e in continua evoluzione. Questo vademecum nasce proprio con l’obiettivo di semplificare e schematizzare nel miglior modo possibile il contesto legislativo di riferimento e per mettere a disposizione di famiglie e associazioni uno strumento informativo semplice da consultare e una guida ricca di consigli pratici. Stiamo già pensando alle prossime edizioni e a come renderle sempre più complete, aggiornate e facilmente fruibili da tutti”. 

© Copyright Redattore Sociale