1 giugno 2021 ore: 11:06
Salute

Coronavirus, 16 casi nelle carceri del Lazio

Erano diciotto la settimana scorsa. Il maggior numero (13) nel carcere Rebibbia Nuovo complesso. Lo comunica il Garante regionale. In Italia il 24 maggio risultavano positivi al virus 185 detenuti e 210 tra il personale di Polizia penitenziaria

ROMA - Sono sedici le persone positive al coronavirus nelle carceri del Lazio, a fronte dei diciotto casi rilevati la scorsa settimana. Lo comunica in una nota il Garante regionale dei diritti dei detenuti sulla base delle informazione della Direzione regionale salute e integrazione sociosanitaria – Area rete integrata del territorio. Il maggior numero dei positivi, 13, si registra ancora nel carcere Rebibbia Nuovo complesso. Una detenuta positiva nel carcere femminile di Rebibbia, due positivi a Regina Coeli. Anche questa settimana, nessun ricovero per Covid-19.

Secondo quanto riportato nel sito del ministero della Giustizia, il 24 maggio tra i 52.485 detenuti presenti negli istituti penitenziari italiani risultavano 185 positivi al virus, di cui 173 asintomatici, un sintomatico affidato alla gestione interna e 11 detenuti ricoverati. 33.127 le dosi di vaccino somministrate ai detenuti. Alla stessa data, i positivi tra le 36.939 unità di Polizia penitenziaria erano 210, di cui un solo ricoverato. 22.464 gli agenti avviati alla vaccinazione. Tra le 4.021 unità di personale amministrativo e dirigenziale, i positivi erano 35 con un ricoverato. 2.454 le persone avviate alla vaccinazione.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news