26 febbraio 2020 ore: 16:47
Economia

Coronavirus, a Bologna riaprono le Cucine popolari

di Alice Facchini
Nel capoluogo emiliano, dopo due giorni di chiusura le tre Cucine gestite dall’associazione Civibo riaprono le porte: 250 pasti al giorno disponibili per chi ha bisogno in città, mentre Antoniano e Caritas continueranno a distribuire pasti d’asporto fino al 1 marzo

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore Sociale

PER I NON ABBONATI:
Emergenza Covid19 – Redattore Sociale rende gratuiti tutti i suoi contenuti. Vai su “Accedi e leggi”, registrati sul sito e avrai un accesso temporaneo gratuito, valido fino al 3 aprile. L’attivazione avverrà entro un massimo di 48h dalla registrazione.