/ Salute
26 febbraio 2020 ore: 17:17
Salute

Coronavirus, Regione Toscana: si può continuare a donare sangue

"Non c'è nessun allarme Coronavirus per il sistema sangue toscano. Si può continuare a donare in piena sicurezza, senza correre alcun rischio". Lo afferma l'assessore regionale al Diritto alla Salute, Stefania Saccardi

FIRENZE- "Non c'è nessun allarme Coronavirus per il sistema sangue toscano. Si può continuare a donare in piena sicurezza, senza correre alcun rischio". Lo afferma, in una nota, l'assessore regionale al Diritto alla Salute, Stefania Saccardi, che interviene per tranquillizzare chi desidera donare sangue. "I donatori- precisa- devono comportarsi come sempre, seguendo il fondamentale criterio dell'autosospensione in caso di sintomi da raffreddamento e febbre o altri sintomi simili. Un rallentamento delle donazioni legate a timori che sono ingiustificati, potrebbe avere ripercussioni serie sull'efficienza del sistema".

L'invito da parte dell'assessore è a tenere i nervi saldi e a non lasciarsi andare ad allarmismi infondati. Oltre alle disposizioni abituali, viene ricordato dalla Regione, ai donatori che sono stati in Cina o sono transitati dai comuni del Nord Italia interessati dal focolaio di Coronavirus il ministero della Salute suggerisce di attendere almeno 28 giorni prima di recarsi a donare. "Ci atteniamo scrupolosamente- assicura Saccardi- al principio di massima precauzione, ma è importante ribadire che il nostro sistema trasfusionale è sicuro e di qualità". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale