20 novembre 2020 ore: 17:41
Disabilità

Covid, asintomatico si fa ricoverare per assistere lo zio con sindrome di Down

"Stava male ed era molto spaventato, non volevo lasciarlo solo". Matteo Merolla, un ragazzo romano di 29 anni, positivo ma asintomatico, ha scelto di farsi ricoverare al Celio per stare vicino allo zio, 50enne con sindrome di Down

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!