30 giugno 2020 ore: 15:56
Società

Inclusione sociale, approda a Napoli progetto "Dialect" di Actionaid

Il gioco del calcio come strumento per dire "no" alle discriminazioni: coinvolti i giovani di quattro paesi europei: Italia, Grecia, Serbia e Ungheria. A Napoli 150 adolescenti, con background migratorio e non, parteciperanno a un torneo itinerante dall'area nord della città al centro storico

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

OGGI PUOI ABBONARTI AD UN PREZZO SPECIALE. VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!