6 dicembre 2016 ore: 13:46
Non profit

Dimissioni Renzi e riforma Terzo settore, Lenzi: "Al momento si blocca tutto"

La deputata è relatrice della riforma del Terzo settore. Dei decreti attuativi solo quello sul servizio civile è stato approvato e se la legislatura prosegue dovrebbe andare avanti. “La delega scade in primavera, se siamo fortunati sarà il nuovo governo a farsi carico degli altri decreti”
Paolo Tre/A3/Contrasto Matteo Renzi pensieroso

BOLOGNA – “Si ferma tutto. Almeno finché non capiamo cosa succederà”. La deputata Donata Lenzi risponde così alla domanda sugli effetti sui provvedimenti adottati dal Governo Renzi delle dimissioni del premier in seguito al risultato referendario. In particolare, per quanto riguarda la riforma del Terzo settore, di cui Lenzi è relatrice alla Camera dei deputati, sono in corso di approvazione i decreti attuativi. Al momento però sono quello sul servizio civile è stato adottato ed è attualmente in attesa di essere esaminato dalle Commissioni competenti di Camera e Senato per i prescritti pareri di legge (poi tornerà al Consiglio dei ministri per la deliberazione finale), tutti gli altri (fisco del non profit, codice unico, impresa sociale) ancora no. “Se la legislatura dovesse proseguire, il decreto sul servizio civile andrà avanti”, dice Lenzi. E gli altri? “La delega al governo è di un anno, anno che scade la prossima primavera – continua la deputata – Se siamo fortunati, sarà il nuovo a farsi carico degli altri decreti legislativi”. (lp)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news