22 febbraio 2018 ore: 16:37
Salute

Sanità, al Sant'Orsola di Bologna una palestra per riabilitare i trapiantati

L'associazione "Yuri una vita che continua" ha donato al Policlinico di Sant'Orsola di Bologna le attrezzature per realizzare una piccola palestra all'interno del reparto di Chirurgia generale e dei trapianti. La cerimonia d'inaugurazione ...

Bologna - L'associazione "Yuri una vita che continua" ha donato al Policlinico di Sant'Orsola di Bologna le attrezzature per realizzare una piccola palestra all'interno del reparto di Chirurgia generale e dei trapianti. La cerimonia d'inaugurazione si e' svolta questa mattina alla presenza della presidente dell'associazione Miriam Mattei e del direttore generale del Policlinico Antonella Messori.

L'associazione e' stata creata in memoria di Yuri Bernardi, campione europeo di pattinaggio scomparso a soli 22 anni in seguito a un incidente stradale. I genitori avevano deciso di donare gli organi. L'idea della 'palestrina' era stata lanciata nel 2015 dal professor Pinna e si e' compiutamente realizzata oggi, grazie alla collaborazione con tutta l'equipe del reparto - infermieri, medici, fisioterapisti, operatori socio-sanitari - e alla generosita' di tante persone che hanno donato. All'interno del reparto i pazienti hanno cosi' uno spazio idoneo per attivita' fisioterapiche di recupero post-trapianto, dove trovano posto una Technogym Recline 500 -cyclette in versione medicale- ed una Technogym Kinesis One, per la riabilitazione funzionale, che da' la possibilita' di sollevare pesi in modo molto graduale e distribuendo adeguatamente lo sforzo, in base all'intervento subito e alle condizioni generali di salute del paziente. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale