29 novembre 2019 ore: 14:22
Disabilità

E' Varsavia la città più accessibile d'Europa

La capitale polacca prima classificata per la decima edizione dell'Access City Award 2020, promosso dalla Commissione europea. Sul podio anche Castello de la Plana (Spagna) e Skelleftea (Svezia)
Varsavia

Varsavia

ROMA - La città più accessibile d'Europa è Varsavia: la capitale polacca si è aggiudicata il primo premio assegnato dalla Commissione Europea nell'ambito dell'Access City Arard 2020. Seconda classificata è Castello de la Plana (Spagna), seguita da Skelleftea (Svezia). Il premio per l’accessibilità alle disabilità invisibili è andato a Evreux (Francia), quello per l’impegno dei cittadini con disabilità a promuovere l'accessibilità è stato assegnato a Tartu (Estonia), mentre per i parcheggi accessibili e la prevenzione dell’utilizzo improprio del Cude è stata premiata Chania (Grecia). I riconoscimenti sono stati assegnati stamattina, durante la Conferenza annuale europea delle persone con disabilità, promossa a Bruxelles dalla Commissione europea, in collaborazione con lo European disability Forum.

L’Access City Award riconosce gli sforzi compiuti dalle città per diventare più accessibili; promuove la parità di accesso alla vita in città per le persone con disabilità consentendo di diffondere, promuovere e condividere esempi di buona pratica. Premia la volontà di una città, quella vincitrice e alle altre prime due classificate con una menzione speciale, la capacità e gli sforzi intrapresi per: garantire la parità di accesso ai diritti fondamentali; migliorare la qualità della vita della sua popolazione e garantire che tutti - indipendentemente dall'età, la mobilità o la capacità - abbaino accesso paritario a tutte le risorse e servizi che le città offrono.

In occasione di questo decimo anniversario della istituzione del premio, la Commissione europea assegna un incentivo finanziario di 350 mila euro. Tale importo sarà ripartito tra le prime tre città vincitrici: 150 mila euro andranno quindi a Varsavia, 120 mila a Castello de la Plana euro alla città seconda classificata, 80 mila euro a Skelleftea.

© Copyright Redattore Sociale