21 luglio 2015 ore: 12:38
Immigrazione

Sbarchi: ad oggi arrivati in Italia 85 mila migranti, dato in linea con il 2014

Il prefetto Morcone sentito in Commissione Migranti. "Al 21 luglio 2015 sono sbarcati in Italia 85.361 migranti. Il trend forse ci consentirà di restare al di sotto della pianificazione nazionale che ci faceva temere di superare le 200 mila persone"
Migranti. Uomo e bambino di colore durante lo sbarco

ROMA - I migranti sbarcati in Italia nel 2015 sono in linea con quelli del 2014. Lo ha detto il prefetto Mario Morcone, capo dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione del Viminale, in audizione in commissione Migranti. "Al 21 luglio 2015 - ha detto Morcone - sono sbarcati in Italia 85.361 migranti, un dato in linea con quello del 2014. Il trend forse ci consentira' di restare al di sotto della pianificazione nazionale che ci faceva temere di superare le 200 mila persone. Invece - ha detto Morcone - sono 170 mila circa".

Il prefetto ha sottolineato l'impegno del governo "nella più grande operazione umanitaria della storia della repubblica italiana, anche se - ha sottolineato- ci sono ancora delle insufficienze per quanto riguarda la distribuzione regionale, con maggiori sforzi al Sud (in Sicilia è accolto il 18% delle persone), ma anche in tante regioni del bordo come la Lombardia e il Veneto, che è passato dal 3 al 6%".

Morcone ha ricordato che è ancora bassa la presenza in Campania, "anche per condizioni contingenti in quella regione. Ci stiamo sforzando di andare avanti, tenendo ferma la barra sulla conferenza unificata dello scorso anno e su quelle modalità. Non è sempre facile farlo, ne avete avuto evidenza - ha detto ai commissari - con gli episodi di Roma, Treviso e Acerra in provincia di Napoli". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

in calendario