11 agosto 2017 ore: 12:34
Disabilità

La regione Marche stanzia 6,5 milioni per i disabili gravissimi

La giunta regionale delle Marche stanzia oltre 6,5 milioni di euro per le persone in condizione di disabilità gravissima per il 2017. Nel corso dell'ultima seduta infatti l'esecutivo regionale ha trasmesso al Cal i criteri attuativi degli intervent...
Soldi

La giunta regionale delle Marche stanzia oltre 6,5 milioni di euro per le persone in condizione di disabilita' gravissima per il 2017. Nel corso dell'ultima seduta infatti l'esecutivo regionale ha trasmesso al Cal i criteri attuativi degli interventi a favore delle disabilita' gravissime: lo stanziamento per l'avvio dell'intervento ammonta per ora a 2,8 milioni a cui in autunno si aggiungera' la quota di risorse del Fondo nazionale per le non autosufficienze (quasi 4 milioni) trasferite dal ministero delle Politiche sociali.

"L'importante impegno assunto dalla giunta si aggiunge a quanto gia' deliberato nelle scorse settimane: sostegno ai cittadini disabili relativamente ai servizi di educativa scolastica e domiciliare e ai tirocini di inclusione sociale (11 milioni), all'avvio del 'Dopo di Noi' (2,3 milioni) e agli interventi per la 'Vita Indipendente' (1,1 milioni)- dice il presidente di Regione Luca Ceriscioli- Infine abbiamo voluto aggiungere fondi regionali per recuperare quella parte di cittadini disabili rimasti esclusi dal contributo per la 'disabilita' gravissima'. Un impegno che mi ero assunto alcuni mesi fa e che ho rispettato".

La finalita' del provvedimento approvato oggi e' quella di rafforzare sul territorio regionale la presa in carico della persona non autosufficiente attraverso un piano personalizzato di assistenza, che integri le diverse componenti: sanitaria, sociosanitaria e sociale per assicurare continuita' assistenziale. I beneficiari sono le persone in condizione di 'disabilita' gravissima' che hanno indennita' di accompagnamento o definite non autosufficienti. (DIRE) 

© Copyright Redattore Sociale