11 maggio 2001 ore: 12:25
Non profit

Musica e pittura per aiutare i malati di Parkinson

PALERMO - Le musiche di Liszt e di Chopin eseguite da Giovanna Borruso daranno il via oggi pomeriggio, a Villa Malfitano, alla serata organizzata dall’associazione "Azione Parkinson in Sicilia" con l’obiettivo di raccogliere fondi per assistere i malati di Parkinson direttamente al proprio domicilio.
Il progetto di "assistenza multidisciplinare domiciliare" ha avuto il contributo dei pittori Aldo Pecoraino, Totò Bonanno, Francesca di Carpinello, Bruno Caruso, Nico Cassarà, Ciacciofera, Cinzia de Luca, Giuseppe Fileccia, Gianbecchina, Franco Lo Cascio, Leopoldo Mitterer, Giacomo Porzano e Angela Zuccarello le cui tele verranno sorteggiate nel corso della serata che si concluderà con un altro concerto del pianista vibrafonista jazz Piero Terranova.
“La malattia di Parkinson – spiega Marina Rizzo, coordinatrice scientifica dell’associazione - è una patologia disabilitante che può determinare un profondo impatto negativo sul senso di benessere del paziente e sulla sua salute. La gestione quotidiana generalmente non richiede l’ospedalizzazione, il paziente deve essere assistito presso il proprio domicilio con l'ausilio di personale specializzato”.
L’associazione intende dare vita ad un’équipe multidisciplinare in grado di occuparsi dell’assistenza di coloro che non sono in grado di muoversi autonomamente o vivono da soli. Per informazioni è possibile contattare il sodalizio ogni giorno - dalle 9 alle 11 - telefonando allo 0349 8500922. (Va.C)
© Copyright Redattore Sociale