19 gennaio 2024 ore: 14:01
Famiglia

Educazione, circa 200 famiglie (320 bambini) sostenute con il progetto "Family Village Firenze"

Un percorso innovativo di servizi socio-educativi accessibili e di quartiere promosso da Co&So e sostenuto da Intesa Sanpaolo in collaborazione con Fondazione Cesvi. Il progetto è stato finanziato da un’iniziativa di crowdfunding

Sostenere famiglie fragili di Firenze con servizi socio-educativi accessibili e di quartiere. È l'obiettivo raggiunto dal progetto “Family Village Firenze”, realizzato dalla rete di imprese sociali toscane Co&So e sostenuto da Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Fondazione Cesvi, attraverso il Programma Formula. Ieri a Firenze, all'Infopoint Stazione Centrale, si è svolto l'evento conclusivo del progetto che ha supportato nuclei familiari con fragilità economiche, sociali, educative e culturali, accompagnandoli nello sviluppo, crescita e autodeterminazione singola e di gruppo.

 

Il progetto ha coinvolto oltre 280 adulti e 320 bambini provenienti da famiglie fragili a rischio di povertà educativa, in parte già utenti dei servizi sociali ed in parte intercettati attraverso il lavoro di community management in diversi presidi educativi. Famiglie spesso isolate, senza una rete relazionale di riferimento e supporto. Oltre alle famiglie seguite in maniera individuale, le iniziative rivolte alla comunità (momenti ludici, incontri di supporto alla genitorialità, percorsi scolastici…) hanno raggiunto oltre 300 persone, tra bambini e adulti.

Family Village è stato un progetto innovativo, nato dall’esperienza di Co&So, per migliorare il contesto sociale e comunitario in cui vivono in nuclei familiari. L’iniziativa ha realizzato interventi socio-educativi di supporto, orientamento ai servizi, inserimento in servizi educativi, attività di comunità anche intergenerazionali, sostegno alle funzioni genitoriali, all’inserimento lavorativo, alla ricerca dell’alloggio.

Ogni famiglia individuata ha avuto la possibilità di usufruire di un percorso di supporto personalizzato, elaborato con l’aiuto di un community manager, che ha raccolto il bisogno specifico per definire le possibili strategie di intervento in collaborazione con un’équipe di prossimità composta da educatori, mediatori familiari e culturali, psicologi e assistenti sociali.

Il progetto è stato finanziato attraverso una raccolta fondi attiva da gennaio a giugno 2022 su For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo dedicata a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà. In sei mesi, sono stati raccolti oltre 110.000 euro grazie alle contribuzioni di privati cittadini, imprese, della Banca e delle società del Gruppo Intesa Sanpaolo.

“Il progetto – spiega Claudia Fiaschi, presidente di Co&So – ha dato una risposta al bisogno, in questi anni sempre più crescente, delle famiglie che si trovano in situazioni di povertà economica ed educativa: attraverso l'intervento di professionisti, il progetto ha creato intorno a loro una rete, un “villaggio”, che li sostiene e li accompagna nel loro percorso di crescita, individuale, familiare, e all'interno della comunità”.

“Abbiamo sostenuto il progetto Family Village per la centralità attribuita a persone, comunità e ambiente, in una progettualità che punta a ridurre le disuguaglianze e a favorire inclusione educativa ed occupabilità. Si tratta di obiettivi che ci vedono fortemente coinvolti. Abbiamo infatti da tempo fatto proprio l’impegno in ambito ESG nel nostro Piano d’Impresa – commenta Tito Nocentini, direttore regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo –. Il nostro Gruppo ha inoltre recentemente creato una nuova unità organizzativa dedicata, Intesa Sanpaolo per il Sociale, proprio per attivare azioni concrete a favore della collettività, verso una società equa e coesa”.

“Quest’importante progetto ci permette di essere più incisivi, con proposte progettuali rispondenti ai bisogni territoriali su una serie di questioni che colpiscono il nostro Paese in ambito ESG. Il progetto “Family Village Firenze” è la dimostrazione che per dare una risposta rapida ed efficace alle problematiche sociali territoriali, il connubio tra i mondi non profit e profit può rappresentare una soluzione vincente in grado di portare soluzioni concrete in contesti sociali periferici complessi”, aggiunge Roberto Vignola, vice direttore generale di Fondazione CESVI.

“Il progetto ‘Family Village Firenze’ è un’iniziativa innovativa di comunità - dichiara l’assessore a Welfare ed Educazione del Comune di Firenze Sara Funaro -, che sostiene non solo le singole situazioni di fragilità e difficoltà, ma anche il contesto in cui queste sono inserite, attraverso un’azione a 360 gradi che è di grande supporto anche agli interventi dei nostri Servizi sociali. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla piena riuscita di questo bel progetto, con l’auspicio che possa proseguire nel prossimo futuro”.

Una “Formula”, tanti progetti

Formula è il programma lanciato ad aprile 2021 da Intesa Sanpaolo, accessibile dalla piattaforma di raccolta fondi For Funding, per promuovere iniziative in tutto il territorio italiano dedicate a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà.

La Banca partecipa attivamente al crowdfunding devolvendo 2 euro per molti dei prodotti acquistati dai clienti in modalità online.

La selezione dei progetti territoriali attivi nella sezione Formula di For Funding vede il coinvolgimento delle Direzioni Regionali della banca, coadiuvate da Fondazione CESVI, un’organizzazione umanitaria indipendente di alto profilo. CESVI supporta Intesa Sanpaolo nell’individuare le migliori progettualità e monitorarne in modo sicuro e trasparente i risultati e l’impatto generato. Il programma si rinnova su base regolare con una serie di progetti a tema Green, Social e Job attivati in tutta Italia e pensati per il sostegno di bambini, giovani, famiglie e anziani in condizioni di fragilità.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news