2 luglio 2015 ore: 13:04
Famiglia

Festa del vicinato e piano anticaldo: inizia l'estate attenta agli anziani

Sono 7 mila gli over75 soli con problemi di salute seguiti dal comune di Milano. Numero verde per chiedere aiuto: dai pasti a domicilio all'accompagnamento alle visite mediche. Ricco il programma di appuntamenti ricreativi e culturali: domani feste nei cortili di 18 quartieri
Emergenza caldo, anziani si asciugano sudore

MILANO -  Sono circa 7mila a Milano gli over 75 soli con problemi di salute. In costante aumento, basti pensare che solo tre anni fa gli iscritti all'anagrafe della fragilità erano 5.998. Per loro e per gli altri anziani (potenzialmente il bacino degli utenti è di 24mila persone), il Comune ha predisposto il piano anticaldo, fornendo una serie di servizi e occasioni di aggregazione. È stato istituito un numero verde, 800.777.888 (attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e anche di domenica in caso di picchi di caldo), al quale è possibile richiedere la consegna di pasti caldi a domicilio, assistenza nella pulizia della casa e l'igiene della persona, visite e aiuto domestico con accompagnamento per la spesa o per visite mediche e terapie. "Invitiamo i milanesi a segnalarci persone in difficoltà che potrebbero aver bisogno di aiuto proprio in questi giorni più caldi e afosi", afferma Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali. Per il piano anticaldo, (da inizio giugno già 200 le richieste giunte al numero verde) sono stati stanziati 392mila euro attingendo alle casse comunali, più altri 150mila con sponsor privati. 

Venerdì 3 luglio il primo appuntamento pensato anche per gli anziani. In 18 quartieri della città si terrà, dalle 15.30 alle 19, la terza edizione della "Festa del vicinato", nata per coinvolgere famiglie e anziani in attività di intrattenimento nei cortili delle case popolari, nelle piazzette e nei giardini. Giochi, animazione, balli, musica, artisti di strada, merende salate e dolci, frutta e bibite per rinfrescarsi. Ci saranno anche i cuochi sociali, ossia volontari abili ai fornelli che da mesi preparano, a loro spese, pranzi e manicaretti per gli anziani soli segnalati dal Comune, donando affetto e compagnia.

L'estate per gli anziani a Milano prevede anche visite ai musei, gite, biglietti gratuiti per il cinema, occasioni di aggregazione (pranzi e cene, serate danzanti ecc). C'è infine la possibilità di visitare Expo a prezzi contenuti grazie a una convenzione tra il Comune e la società Expo che prevede 5mila biglietti a 5 euro per gli anziani. (dp)

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news