21 marzo 2014 ore: 15:30
Immigrazione

Firenze, 20 profughi siriani accolti in città

Ci sono anche quattro bambini tra i rifugiati arrivati la scorsa notte dalla Sicilia. Il vicesindaco Nardella: “Come sempre Firenze ha risposto immediatamente alla richiesta della prefettura di accogliere i profughi sul proprio territorio”
Rifugiati siriani

FIRENZE - Sono arrivati ieri notte e sono stati accolti in tre strutture di accoglienza fiorentine. Sono i venti profughi, tra cui quattro bambini, di nazionalità siriana sbarcati in Sicilia e arrivati insieme ad altre cento persone distribuiti su tutto il territorio regionale dopo l’ennesima emergenza profughi di questi giorni.
“Come sempre Firenze ha risposto immediatamente alla richiesta della prefettura di accogliere venti profughi sul proprio territorio" ha detto il vicesindaco Dario Nardella. Le venti persone sono state sistemate in tre strutture di accoglienza (Foresteria Pertini, Progetto Paci, Casa accoglienza Santa Caterina). "Ringrazio gli operatori delle associazioni e cooperative che prontamente e con professionalità hanno dato immediata risposta. Firenze dal 2011 ha sempre risposto presente in tutte le occasioni emergenziali, garantendo non solo un posto letto ma veri percorsi di inclusione” ha concluso il vicesindaco Nardella.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news