1 giugno 2016 ore: 14:18
Immigrazione

Firenze, 2.500 stranieri residenti in più in un anno. E sempre meno italiani

Rapporto del Comune. Crescono gli abitanti stranieri in percetuale, diminuiscono gli italiani. Cresce anche l’imprenditoria straniera, che rappresenta il 15 per cento del totale. Nelle scuole il 18 per cento degli alunni è straniero

-FIRENZE – Sono 2.500 in più gli stranieri residenti sul territorio fiorentino, una crescita pari al 4,58 per cento fra il 2014 e il 2015, mentre la popolazione italiana è diminuita dello 0,23 per cento. Complessivamente, gli stranieri sono pari a quasi 380 mila, circa il 12 per cento della popolazione totale. E’ quanto riportato nel dossier ‘Migranti’ realizzato dal Comune. Crescono soprattutto i cittadino non Ue, più contenuta invece la crescita dei comunitari europei. Ovviamente, crescono moltissimo i giovani stranieri, ad una velocità doppia rispetto a quella degli italiani. Nella scuola dell’infanzia, ad esempio, sono stranieri il 18,07 per cento degli alunni. I romeni sono la nazionalità più rappresentata, seguono peruviani e albanesi. Il quartiere con la più alta incidenza di stranieri è il quartiere 1, quello del centro storico, ma quello con il numero più alto di stranieri in termini assoluti è il quartiere 5. Va a gonfie vele l’imprenditoria straniera, che rappresenta il 15,44 per cento del totale.

© Copyright Redattore Sociale