25 agosto 2016 ore: 12:00
Non profit

Firenze, centro di raccolta per gli aiuti ai terremotati

I fiorentini potranno contribuire portando alimenti, vestiti e beni di prima necessità. E’ possibile chiamare la Protezione Civile o recarsi con i prodotti al campo sportivo Padovani
Terremoto, amatrice distrutta (24 agosto 2016) 3

FIRENZE – La Protezione Civile di Firenze si mobilita per portare aiuti alle vittime del terremoto, chiamando a raccolta i fiorentini e invitandoli a donare olio, acqua, pasta e riso, scatolette varie contenenti pesce, carne, legumi e riso, biscotti secchi, pelati e sughi, alimenti per l’infanzia, sapone per adulti e bambini, shampoo, pannolini per bambini e anziani, assorbenti per donna, dentifricio e spazzolini e carta igienica.

- I fiorentini che vogliono dare aiuto ai terremotati possono rivolgersi direttamente alle Protezioni civili fiorentine e seguire le loro istruzioni per fare le donazioni. È possibile mandare una mail agli indirizzi protezionecivile@cittametropolitana.fi.it o protezionecivile@comune.fi.it, indicando la propria disponibilità e il numero di telefono a cui essere ricontattati. I cittadini possono anche chiamare i numeri telefonici 055.7890 (Protezione civile del Comune di Firenze) e 055.2761370 (Protezione civile della Città Metropolitana), dalle 8 alle 19, sebbene sia consigliabile – per non intasare le linee – spedire una mail.

I volontari di tutte le componenti sportive che fanno capo al Padovani di Firenze – I Medicei, Firenze Rugby 1931 e Ribolliti – hanno allestito un centro raccolta di generi di prima necessità a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Saranno i volontari della Arieti Rugby Rieti 2014 a coordinare la raccolta e fare da collettore per la Protezione Civile sul posto. La cittadinanza è invitata a portare gli aiuti per le popolazioni al Padovani dove una volta smistati e imballati saranno trasportati direttamente al centro raccolta della squadra di Rieti.

 

© Copyright Redattore Sociale