27 maggio 2016 ore: 15:34
Salute

Gioco d'azzardo, il sottosegretario Baretta: ridurre le slot a 250 mila

Il sottosegretario conferma il provvedimento che prevede la riduzione rispetto alle 400 mila attuali macchinette, tra il 2017 e il 2019: si è esagerato. E sulla localizzazione: la soluzione più seria è togliere le macchinette dal bar e dai tabacchi"
Azzardo. Ragazzo seduto davanti alla slot

Roma - "I numeri sono almeno il 30% delle attuali macchine in distribuzione, quindi si dovrebbe arrivare ad un totale di 250 mila rispetto alle 400.000 circa attuali e parte dal 1° gennaio 2017 e arriva fino al 2019, dobbiamo riuscire a fare questo passaggio. Diciamo la verita', negli ultimi anni si e' un po' esagerato". Cosi' il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta su Radio 24, conferma il provvedimento che prevede una riduzione delle slot machine.

- Sulla localizzazione delle macchinette dice: "La mia personale opinione, ed è quella sulla quale sto muovendomi, è quella di una drastica riduzione fino quasi a togliere dai bar ai tabacchi qualsiasi macchinetta, perche' e' anche piu' difficile controllare per esempio il divieto ai minori, quindi la soluzione piu' seria e' togliere le macchinette dal bar e dai tabacchi". Baretta sottolinea pero' che "bisogna anche garantire un po' che il mercato ci sia, allora forse la strada migliore e' quella di avere delle sale giochi fortemente specializzate". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news