2 dicembre 2013 ore: 16:41
Disabilità

Giornata disabilità, messaggio del segretario Onu Ban Ki-Moon

”Rompere le barriere, aprire le porte”, dice il segretario generale nel suo messaggio per la giornata delle disabilità, annunciando l’inaugurazione di un Centro per l’Accessibilità presso la sede centrale Onu

ROMA - L’Onu ha diramato il messaggio del segretario generale Ban Ki-Moon sulla Giornata internazionale delle persone con disabilità. “Più di un miliardo di noi”, ha affermato, “vive con una disabilità. Dobbiamo rimuovere tutte le barriere che incidono sull’inclusione e sulla partecipazione alla società delle persone con disabilità, anche cambiando gli atteggiamenti che alimentano lo stigma e istituzionalizzano la discriminazione”. Nel suo messaggio il segretario generale ha poi ricordato come nell’incontro di settembre tra capi di stato sul tema ‘disabilità e sviluppo’, gli stati membri abbiano discusso “dei molti modi in cui l’esclusione non solo ha un impatto sulle vite delle persone con disabilità, ma influenza lo sviluppo delle comunità e delle società nel loro insieme”. Ha poi sottolineato come, in quell’occasione, gli stati membri si siano nuovamente impegnati “a intraprendere azioni, a livello sia nazionale che internazionale, in sostegno a uno sviluppo che includa la disabilità. Il sistema Onu continuerà a supportare questi sforzi. Dobbiamo lavorare di più”, ha quindi aggiunto, “per assicurare l'infrastruttura e i servizi di sostegno a uno sviluppo inclusivo, equo e sostenibile per tutti. Questo”, ha proseguito, “include il garantire una partecipazione significativa ai processi che influenzano i diritti e gli interessi delle persone disabili fornendo un ambiente favorevole”. Ha quindi annunciato ufficialmente l’inaugurazione del  Centro per l’Accessibilità delle Nazioni Unite presso il quartier generale dell’Onu, e ha invitato “il resto del sistema delle Nazioni Unite e i nostri partner a seguire questa direzione”. Ha quindi concluso esortando gli stati membri dell’Onu, il mondo degli affari e la società civile “a rompere le barriere e ad aprire le porte delle opportunità per tutte le persone con disabilità. Insieme, costruiamo una società inclusiva per tutti”. (Elisa Manici)

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news