1 dicembre 2020 ore: 16:06
Disabilità

Giornata mondiale disabilità, Lega del Filo d’Oro: “Nessuno sia lasciato indietro”

A causa delle limitazioni imposte per contenere la seconda ondata della pandemia di Covid-19, le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali rischiano di vivere totalmente isolate dalla società e le loro famiglie di dover sopperire ai servizi assistenziali e riabilitativi erogati a singhiozzo o fortemente ridotti

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!