31 agosto 2019 ore: 18:16
Società

Governo, Rossini (Acli): “Nuovo umanesimo deve partire dalle periferie”

Il presidente nazionale della Acli: “Pensiamo che un nuovo umanesimo, per non rimanere solo una dichiarazione seppur nobile o un invito ad assumere uno stile di vita riservato agli appartenenti a classi sociali urbane, istruite e agiate, debba partire dalle periferie e dalla cura degli ultimi”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!