Giustizia

I LABIRINTI DEL MALE Femminicidio, stalking e violenza sulle donne: che cosa sono, come difendersi

Autore: di Rossella Diaz e Luciano Garofano
Anno: 2013
Editore: Infinito edizioni
Pagine: 174
I labirinti del male - copertina libro

Femminicidio. Neologismo che sta a indicare ogni forma di discriminazione e violenza contro la donna “in quanto donna”. Il testo di Rossella Diaz e Luciano Garofano “I labirinti del male. Femminicidio, stalking e violenza sulle donne: che cosa sono, come difendersi.” Parte da qui, da una parola troppo spesso nascosta in concetti evasivi come “delitto d’amore”, “amante incompreso”, “passione impazzita” che attenuano la gravità e la portata di quello che è un omicidio a tutti gli effetti. Oltre 120 donne uccise nel 2012, 137 nel 2011, 127 nel 2010… sono i numeri drammatici del fenomeno in Italia, l’Istat sottolinea un incremento negli anni degli omicidi in ambito familiare e sentimentale: circa il 70 per cento delle vittime cade infatti per mano del partner o dell’ex compagno. Gli autori riportano dati e statistiche sul fenomeno mettendo in evidenza come, secondo gli studi della Banca mondiale, nelle donne di età compresa tra i 15 e i 44 anni il rischio di subire violenze domestiche o stupri è maggiore del rischio di cancro, incidenti o malaria. Un problema troppo spesso sottostimato soprattutto se si considera che la manifestazione di violenza più comune è quella che avviene all’interno delle mura domestiche. Al di fuori, in crescita è il fenomeno dello stalking, analizzato dagli autori nelle sue dinamiche relazionali e psicopatologiche. Diaz e Garofano raccontano, attraverso la testimonianza di amici e familiari, storie di donne uccise da chi diceva di amarle e abbandonate dalle istituzioni incapaci di proteggerle nonostante denunce e richieste di aiuto. Con uno scopo: quello di sensibilizzare la classe politica a investire maggiori risorse e informare il maggior numero di persone su cosa fare e dove intervenire. E un invito: a raccontare, rivelare, denunciare.

in calendario